Gli amici di Oblomov

Me lo ricordo ancora, appena 19enne con i basettoni alla Elvis Presley fui invitato al Parco Letterario Tomasi di Lampedusa di Palermo per iniziare una collaborazione.

Saranno stati i basettoni o le stentate 19 primavere ma la cosa non ando’ mai in porto.

Ma l’amicizia è sempre viva.

Tanto che il laboratorio Biblomov nacque quando segnalai a Bice Agnello il laboratorio O’ Connor appena ideato da Spadaro.

Poi nacquero gli Amici di Oblomov, attivissimo gruppo che ama davvero la letteratura…

Ora gli Amici di Oblomov stanno progettando una rivista, rilancio dal loro blog:

La rivista di Oblomov: Evarista

Le riviste telematiche rappresentano una realtà a cui gli editori prestano notevole attenzione. Il Best off di Minimum fax, per esempio, quest’anno ha selezionato autori facendo riferimento a ‘tina di Matteo B. Bianchi o a BombaSicilia di Tonino Pintacuda.

Evarista (titolo provvisorio) nasce come progetto per una rivista telematica dove esporre il meglio della produzione letteraria degli Amici di Oblomov, selezionato dal Comitato di lettura Oblomov. I racconti (sottoposti a editing), in numero di 5 o 6, verranno impaginati in una veste grafica accattivante e inviati all’indirizzo di case editrici, riviste letterarie, gruppi di lettori etc.

La rivista verrà attivata quando il comitato di lettura avrà selezionato un congruo numero di racconti interessanti.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...