Rilancio e sottoscrivo

Questo, nel periodo che il notebook ha deciso di non funzionare (s’è fatto un bel giro per l’Italia, l’hanno rispedito al mittente dicendo che potevo solo rottamarlo, mio padre, 64enne coriaceo che manco  sa accendere un pc, ha spruzzato uno dei liquidi che tiene gelosamente nel suo impenetrabile garage e l’ha miracolosamente accomodato, alla faccia di tutti i centri d’assistenza Asus che volevano 80 euro solo per valutare il danno!), chiusa fisicamente e metaforicamente la parentesi, dicevo che questo me l’ero perso e rilancio sapendo bene che l’acume di Genna è proverbiale:

Mutazione genetica: da litblog a installazione a rivista di carta

Non so se sono il primo a dirlo, ma credo comunque che la sensazione sia comune: è una fase di assoluta apatia, di saturazione della libido e di profonda trasformazione della letteratura in Rete. L’apatia e la saturazione della libido riguarda certuni, tra cui il sottoscritto che ha sospeso i Miserabili e che ha smesso di navigare ossessivamente per tutti i siti e blog italiani e stranieri che si occupano di narrativa e poesia; la profonda trasformazione riguarda certi altri.

Tre casi per me fondamentali. La Bottega di Lettura è certamente la novità più coinvolgente e innovativa del momento e mi ricorda da vicino, seppure con minore organizzazione e diverse funzioni, gli inizi dell’esperienza de i Quindici. Poi c’è la questione della trasformazione di Vibrisse, una realtà che già con gli anni si è molte volte trasformata (passando per sospensioni, come i Miserabili) che Giulio Mozzi ventila possa godere di una chance di finire in carta, in edicola: se ne discute qui. Infine c’è il quindicinale letterario di Tommaso Pincio, Aliens don’t suck, che giunge al secondo numero, e che col cavolo è un blog o un sito: è un’installazione.
Non ci sono conclusioni da parte mia. Soltanto una ammirata contemplazione e un profondo ringraziamento ai protagonisti di queste novità.
—-

Intanto io da buon bottegaio sottoscrivo e rilancio, includendo pure la quinta frazione della lettura a staffetta compiuta da me e da Giorgio Morale, la figura del verdone scodato vale tutta la santa fatica della lettura di D’Arrigo

 

 

Annunci

One thought on “Rilancio e sottoscrivo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...