soltanto poveri diavoli

A una certa età uno capisce che è impossibile controllare l’opinione che gli altri si fanno di lui.

Tanto vale mettere in conto le peggiori calunnie, gli insulti più gravi, nella piena consapevolezza di non poterli evitare.

Meglio scuotere la polvere dai calzari e procedere oltre, anche se non siamo gli apostoli ma soltanto poveri diavoli.

Eraldo Affinati, Secoli di gioventù, Mondadori, Milano 2004, p. 61

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...