universitari del mondo, unitevi!

Dicono che la Sicilia è da sempre metafora del mondo. Un colorato modo per prenderci coraggiosamente in giro per l’ennesima volta. Talvolta però è vero, come nel caso della meritevole università di Palermo e di come ha agguantato la riforma Moratti.

Oggi inizia il secondo semestre della mia laurea specialistica (un succoso resoconto del primo anno è qui).
Nel mio curriculum tale semestre era dedicato I N T E R A M E N T E  alla tesi.
Così non sarà e lo accetto.
Ma almeno sapere chi è il docente dell’improbabile "Economia dell’arte"?
Sapere orari e luoghi è umano, no?

Tralascio il fallimento del sistema 3+2 e l’avvilente soluzione finale ventilata dalla nostra tutor ("perché siete restati? se ve ne andavate era tutto più semplice"), i paradossi burocratesi e tutto il resto (tipo il "Prof. dei Prof." che mi dice che esiste sul sito una data solo per gli specializzandi in una sezione ad hoc che, tuttora a tre mesi dall’esame non esiste e non esisterà mai).

E ancora devo recuperare le 5 storie per qualcosa che non si sa se ci sarà (la Ssis dove, dicono, ci insegneranno ad insegnare in cambio di solo 12oo e rotti euro all’anno per due anni).
Talvolta mi chiedo perché non guido una ruspa cingolata e faccio piazza pulita delle magagne passate, presenti e future…

Universitari del mondo riformato, uniamoci e diciamo la nostra!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...