cade a fagiolo

"Ho riflettuto se scrivere o meno un pezzo che si ispirasse alla mia vita privata. Da quando cinque robuste dita si sono applicate con veemenza al mio viso come conseguenza di un mio (invero molto bello) racconto, ho capito che bisogna scindere vita dallo scrivere.

Non sono un ragazzino, e non ho bisogno (o forse non più) di parlare di cazzi miei. "

dal blog dell’amico coniglione

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...