lettera aperta a tutti i blogger

Blogger giovincelli si aggirano per la blogosfera con l’unica pretesa di vedere schizzare il contatore delle visite verso l’infinito e oltre, poveretti!

Manco sanno che vuol dire mettersi in balia della corrente, li leggo e li vedo affannarsi, scoppiano dalla voglia di dire qualcosa e poi masticano semplicemente sterili e inutili catene di Sant’Antonio o scimmiottano stili e stilemi famosi.

Andate a ritagliarvi un vostro idioletto, un linguaggio che sia solo vostro. Ne guadagnerete in profondità e soprattutto risparmierete sulla bolletta: lo so, questo post è più amaro delle didascalie che Tiziano Sclavi metteva sulle vignette dei più gloriosi Dylan Dog, ma è altrettanto amaro trovarsi in un mondo di fotocopie.

Nessuno può andare avanti per sempre con questo impegno, lo so. Ti sega le mani, ti sanguinano sulla tastiera.

Ma se neanche ci provate, prima o poi vi ritroverete più vuoti di prima.

Non abbiate nessuna premura.

Lo stesso Coniglione per tornare scoppiettante s’è preso l’anno scorso un periodo di pausa…

Perfino il visitatissimo giuliomozzi.com ha chiuso ritornando finalmente a far rivivere Vibrisse (l’unica cosa da rimproverargli ora è la scarsa attenzione riservata alla grafica, basterebbe ritornare alla semplicità del vecchio bollettino con il suo verde e il suo fucsia). E’ fisiologico: mille blog nascono e altrettanti ne muoiono. Si ristabilisce l’ordine di gesso delle cose, chiunque ha aperto un blog ha l’obbligo di donare al mondo almeno un post, un solo messaggio in bottiglia che arrivi davvero all’Altro. Inseguite questo messaggio, cercatelo con tutte le forze.

Ce lo dovete.

Lo dovete soprattutto a voi stessi.

Annunci

3 thoughts on “lettera aperta a tutti i blogger

  1. mi hai toccato! iniziamo le crociate? passa a leggermi, mi piacerebbe un commento da un navigato come te, la tua passione, questo cazzo di fuoco bloggarolo….davvero, ci terrei molto (e non per le visite che tanto sono irrisorie lo stesso)..con rispetto

  2. io invece faccio sempre post geniali, non è incredibile? mi meraviglio e compiaccio di me stesso! (ps: non mi prendere sul serio, stavo celiando)

  3. Io sono del parere che ognuno scrive come meglio crede. Sinceramente più della gente che scimmiotta le blogstar mi danno fastidio le persone che mettono in rilievo i difetti / le manie degli altri (specie se "famosi")

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...