Io sono un aquilone.
Avete capito bene: un aquilone.
Carta, spago e fame di vento.
Sono un aquilone all’antica, un rombo di carta pronto a giocare con le nuvole. L’altro giorno ero lì che volavo e non avevo paura, c’era un bambino che mi teneva la coda e io lo vedevo sorridere felice, volava con me. Anch’io ero felice e fischiettavo lontano dalle antenne, senza rimorsi, volevo solo il vento.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...