I diritti del lettore (e ringrazio sedicinove per avermi ricordato Pennac)


1. Il diritto di non leggere
2. Il diritto di saltare le pagine
3. Il diritto di non finire un libro
4. Il diritto di rileggere
5. Il diritto di leggere qualsiasi cosa
6. Il diritto al bovarismo (malattia testualmente contagiosa)
7. Il diritto di leggere ovunque
8. Il diritto di spizzicare
9. Il diritto di leggere a voce alta
10. Il diritto di tacere
 
(da: Daniel Pennac, Come un romanzo. Milano, Feltrinelli, 1993, p. 116)

Annunci

One thought on “

  1. sempre riferendomi alla mia esperienza universitaria, fonte di non pochi traumi… non augurerei neanche al mio peggior nemico di leggere con una minima attenzione la parte di "guerra e pace" (che per il resto resta un capolavoro) in cui si descrivono le operazioni militari (un centinaio di pagine). :-)Se non erro Pennac, per quanto riguarda il diritto n.2 porta proprio questo esempio.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...